Dai paradisi fiscali all’immigrazione, dal grande maestro Larry Towell all’emergente Daesung Lee: la fotografia attraversa la storia e i cambiamenti

Da giovedì 14 luglio 2016 a domenica 2 ottobre apre al pubblico la sesta edizione del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move, il festival che si svolge nel centro storico di Cortona (Arezzo) e nella Fortezza Medicea del Girifalco sotto la direzione artistica di Arianna Rinaldo ed è organizzato dall’Associazione ONTHEMOVE.

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Daesung Lee | Futuristic Archaeology

Fotografia in viaggio è il motto del festival che esprime la scelta di esplorare il linguaggio della fotografia attraverso la valorizzazione dell’eccellenza della fotografia contemporanea, con la presenza di protagonisti affermati sulla scena nazionale e internazionale e la ricerca di giovani talenti, attraverso la celebrazione dei grandi maestri e la riscoperta degli archivi storici.

Il viaggio è inteso come movimento, scoperta e cambiamento interiore: ogni anno il festival propone un nuovo viaggio in mondi diversi e in situazioni da esplorare e cogliere mediante il linguaggio della fotografia.

Le mostre fotografiche

Il percorso espositivo dell’edizione 2016 porta dalle single room occupancy per tossicodipendenti di Family Love di Darcy Padilla ai paradisi fiscali fotografati da Paolo Woods e Gabriele Galimberti in The Heavens; dai più cruenti conflitti mondiali raccontati da Lynsey Addario in It’s What I Do all’America di frontiera fotografata da Lucas Foglia con Frontcountry.

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Lynsey Addario |It’s What I Do

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Lucas Foglia | Tommy Trying to Shoot Coyotes, Big Springs Ranch, Nevada

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Darcy Padilla | Family Love

Insieme a Daesung Lee, vincitore del premio Happiness On The Move 2015, scopriamo la Mongolia e la sua desertificazione attraverso Futuristic Archaeology, con Rachael Papo e il suo Homeschooled incontriamo i bambini che non vanno a scuola e studiano a casa negli Stati Uniti. E, ancora, viaggiamo con insieme ai traveler con Mattia Zoppellaro e Appleby, nei Paesi africani in cui è ancora diffusa la barbara pratica della mutilazione genitale femminile grazie a Uncut di Simona Ghizzoni. È in fase, inoltre, di realizzazione un progetto di Niccolò Rastrelli in collaborazione con SEI Toscana.

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Rachel Papo | Homeschooled

Cortona On The Move 2016 ospita un evento straordinario: The Larry Towell Show, la prima retrospettiva europea del grande fotografo canadese.

Storiedichi_Cortona_On_the_Move

Larry Towell |Laerry Towel Show

La mostra أوروب Europa è il progetto speciale dell’edizione 2016 del festival. Realizzato insieme a Magnum Photos e all’associazione spagnola Al-liquindoi, أوروب Europa è un lavoro dedicato a migranti e richiedenti asilo che si propone di far conoscere il nostro continente attraverso le immagini dell’archivio Magnum selezionate da Arianna Rinaldo. أوروب Europa sarà una delle mostre di Cortona On The Move e un libro che sarà distribuito nelle aree di accoglienza dei migranti.

COTM16 Photobook Review and Prize

Una delle novità dell’edizione 2016 è il Photobook Review and Prize. Dal 16 maggio al 15 giugno si è aperta una call per dummy, prototipi di libro fotografico. Undici saranno selezionati da Jörg Colberg di Conscientious Photography Magazine e pubblicati sul sito di Cortona On The Move, cinque saranno discussi da Colberg nella settimana inaugurale del festival, uno sarà pubblicato e messo in vendita nell’edizione 2017 del festival.

Il premio Internazionale HAPPINESS ONTHEMOVE

La felicità in movimento è il tema del Premio Internazionale HAPPINESS ONTHEMOVE legato al festival, organizzato insieme al Consorzio Vino Chianti. La call per i fotografi è stata aperta fino al 22 maggio.

Il Circuito OFF

Cortona On The Move dà la possibilità a cinque giovani talenti della fotografia di esporre al festival. Alla call hanno partecipato centinaia di fotografi da tutto il mondo, i cinque finalisti sono stati annunciati il 18 maggio: Anna Filipova, Gabriele Duchi, Giulia Mangione, Christian Werner e Sandra Hoyn. Inoltre sono stati selezionati i lavori di altri dieci fotografi,che saranno proiettati durante una delle serate di apertura del festival.

Workshop

Il programma dei workshop è in progress: confermati i workshop di Larry Towell, Darcy Padilla, Simona Ghizzoni ed Eolo Perfido. Nelle giornate inaugurali del festival (14-17 luglio) si daranno appuntamento a Cortona le più grandi professionalità legate alla fotografia della scena mondiale, impegnate in eventi, presentazioni, workshop e letture portfolio dei photo editor delle più grandi testate italiane e internazionali. Le sedi espositive saranno dislocate nel centro storico di Cortona e nella Fortezza Medicea del Girifalco adiacente alla città.

Storiedichi_Cortona_on_the_move

Jerome Sessini |Magnum Photos – EUROPA

L’associazione culturale ONTHEMOVE nasce nel 2011 con la missione di promuovere le arti visive e in particolare la fotografia. Dall’anno della fondazione l’associazione organizza il festival internazionale di fotografia Cortona On The Move. Dal 2015 all’associazione è stata affidata la gestione della Fortezza del Girifalco di Cortona e l’attività di ricerca di fondi per l’avanzamento del progetto in corso di restauro del bene, con l’obiettivo di farne un centro internazionale dedicato alla cultura, alle arti visive, alla fotografia. Il presidente dell’associazione è Nicola Tiezzi.

I materiali per questo articolo sono stati forniti da: Ufficio Stampa Cortona On The Move
#CortonaOnTheMove